Medagliere Olimpiadi 2018

Homepage

Regole

faq

Contattaci

Registrati

Ven 23 Feb

clicca per mostrare scadenze 18 scadenze...

Sab 24 Feb

 15 scadenze...

Dom 25 Feb

 9 scadenze...

Lun 26 Feb

 3 scadenze...

Mar 27 Feb

 5 scadenze...

Mer 28 Feb

 5 scadenze...

BAR FANTASPORTAL sorteggio marbinn 23/02 13:19 Bollettini: 1
Tennis Maschile

Si concluso il torneo Rotterdam

18/02 - Il torneo è stato vinto da galles. Il numero uno della classifica aggiornata è guigia

(autonews) - 18/02/18, 18:58

 

XX

29/01 - Buonasera a tutti da Melboeurne (nome volutamente storpiato) dove dati dieci minuti liberi, parliamo brevemente del primo major della stagione, appena conclusosi in quel meraviglioso continente che è l'Australia (sì tecnicamente lo so che l'Australia non è un continente ma un paese dell'Oceania non scassate troppo il belin) e che ha visto il titolo n.20 per quel ragazzotto di Basilea, di cui si parlerà per un paio di secoli buoni direi e che costringe il sottoscritto a porsi sempre la stessa domanda:

Ma che ha fatto la Svizzera per meritarsi Roger Federer?

Probabilmente nulla, a volte la vita fa così e la cicogna aveva deciso in quella serata di agosto del 1981 di farsi un giro da quelle parti; eh già 1981...perchè il signore in questione farà 37 anni nel 2018 e probabilmente questo sarà uno degli ultimi 5-6 titoli che porterà a casa (compresi i non slam ovviamente) ma per fortuna, anche questo siamo riuscito a vederlo. Così come siamo riusciti a sentire quel "thank you" strozzato dalle lacrime nell'immediato postpartita che tanto gira in rete e che ha fatto emozionare tanti appassionati; lo svizzero non è riuscito a trattenere l'emozione e come spiegato dall'ottima telecronista di eurosport di cui non ricordo il nome, l'aspetto emotivo è forse l'aspetto su cui lo svizzero ha più lavorato nel corseo degli anni, visto che fino ai 22-23 anni si trattava di un discreto sfasciaracchette e forse la gestione dell'atteggiamento da tenere in campo lo ha aiutato a raggiungere il traguardo del ventesimo slam.

Unitamente alla cura dell'aspetto atletico ovviamente, il quale sorretto da una programmazione che non lo sfiancasse troppo, gli ha permesso una longevità agonistica alla quale nessuno dei suoi tifosi più accaniti poteva credere; certo, i suoi avversari più credibili (Nadal, Djokovic e Murray) negli ultimi anni non sono stati sempre al top, ma la cosa non è certo casuale. Nadal ha problemi cronici alle ginocchia, Nole ad un gomito e Murray è reduce da un intervento alle anche ma questo è stato frutto di anni di corse sui campi di tutto il mondo che hanno logorato i loro fisici. Per carità...si è trattato di un dolcissimo logorio visto che in 3 hanno vinto ad occhio e croce una trentina di slam più 3-4 ori olimpici etc..etc...certo non possono arrivare a vincere slam a 36 anni...Quell'altro ci arriva perchè è stato più dotato degli altri da parte di madre natura e nel corso degli anni ha potuto sfruttare un tennis più brillante che lo ha usurato meno, e non è nemmeno merito suo, così hanno deciso gli dei.

Menzione d'obbligo anche per l'ottimo Cilic visto in questo torneo che raggiunge la seconda finale negli ultimi 3 slam e che si issa addirittura a numero 3 del mondo. Non male per essere al rientro Djokovic, male chi non ha sfruttato parti di tabellone che potevano consentire una semifinale piuttosto agevole e mi riferisco a Dimitrov, Zverev e Thiem.

Fantatorneo selettivissimo come mai in uno slam frutto di due turni (ottavi e quarti) dai risultati contropronostico. Più di tutti ha sorpreso la sconfitta di Thiem contro il non proprio politically correct Sandgren (di estrema destra e omofobo il ragazzo che ha cancellato tutti i twitt non proprio ortodossi degli ultimi anni) alla quale si è aggiunta la sconfitta di Dimitrov contro Edmund nei quarti. Bravo il vincitore del torneo, il nostro boezio a fare due giocate alternative in questi due turni (Berdych contro Fognini e Chung contro Sandgren) che gli hanno permesso di rimanere in vita e di giocare la combinazione perfetta, che gli hanno permesso di vincere il fantaslam e di issarsi al numero 2 della fantaclassifica ATP alle spalle di guigia che continua a guidare con margine. Adesso pausa coppa Davis con nuovo regolamento dopodichè si riparte con gli ATP 500...

Lunga vita al re

garkal (Stefano) - 29/01/18, 17:03

 

Si concluso il torneo Australian Open

28/01 - Il torneo è stato vinto da boezio. Il numero uno della classifica aggiornata è guigia

(autonews) - 28/01/18, 12:39

 

Si concluso il torneo Sydney

13/01 - Il torneo è stato vinto da kubrick. Il numero uno della classifica aggiornata è guigia

(autonews) - 13/01/18, 17:23

 

AO18: chi sale, chi scende, chi ritorna

12/01 - Primo Slam del 2018, è la sedicesima volta che FS sbarca a Melbourne per quello che tipicamente è il torneo con più iscritti nel corso dell'anno, perché è risaputo che all'inizio dell'anno siamo tutti pervasi da grandi aspettative e buoni propositi, ma tranquilli che poi passa.
Quest'anno, come l'anno scorso del resto, si parte con tante incognite sui nomi dei protagonisti. Il 2017 ha visto la resurrezione di Federer e di Nadal che sembravano ormai indirizzati verso una giusta e meritata pensione e che invece hanno ritrovato una grande convinzione nei propri mezzi e hanno soprattutto imparato a gestire gli sforzi (a parte qualche stecca, vedi Roger a Montreal) e hanno re-instaurato un duopolio vecchio di dieci anni e difficilmente pronosticabile un anno fa di questi tempi.
Qualche giovanotto finalmente inizia a farsi avanti, ma era inevitabile vista la latitanza dei big. E' vero che Dimitrov ha concluso il 2017 alla grande vincendo le Finals e così pure Sock ha avuto la definitiva consacrazione, ma ricordiamo che alla loro età sia Roger che Rafa avevano già in bacheca una dozzina di slam. Per cui gli occhi sono puntati soprattutto su Sasha Zverev che fra tutti sembra quello mentalmente più solido e su quel Nick Kyrgios che gioca in casa e che inevitabilmente prima o poi dovrà maturare, o almeno questa è la mia speranza.
E perché no, io terrei d'occhio anche Rublev, Medvedev, Tsitsipas e Shapovalov, con gli ultimi due che sfortuna vuole si affronteranno al primo turno.
Murray ha rimandato ancora il suo rientro, ma ritroviamo finalmente in tabellone Djokovic e Wawrinka entrambi fermi da luglio (Wimbledon) e entrambi con degli enormi punti interrogativi. Il serbo nel 2018 ha all'attivo solo match di esibizione, lo svizzero nemmeno quelli. Vedremo.
Vedremo anche chi succederà a Stefano e Stefania (= ultrafox) nell'albo d'oro, prima scadenza domenica sera tardi.
Il tabellone è già disponibile ->vedi.
Buon anno e buon divertimento!

sprugola (Maxx) - 12/01/18, 12:49

 
Tornei in corso: SITO ATP
Segui i match in diretta su DIRETTA.IT e su EUROSPORT
Torneo in corso
Rio de Janeiro

Sito Ufficiale


Scadenza scelta per il turno
Quarti
OGGI alle 19:00

VINCITORE 2017
ydna yarrum elcoco29

RISULTATI 2018
1. fantaroger foppafox
2. Bluemeth Heisemberg achix
3. sickboy Robbo


ISCRITTI: 143 - IN GARA: 79

Torneo in corso
Dubai

Sito Ufficiale


Scadenza scelta per il turno
16esimi
26/02 alle 11:00

VINCITORE 2017
Boris dome27


ISCRITTI: 4 - IN GARA: 4

Torneo in corso
Acapulco

Sito Ufficiale


Scadenza scelta per il turno
16esimi
26/02 alle 23:00

VINCITORE 2017
pat reggae reggae


ISCRITTI: 2 - IN GARA: 2

ATP Fantasportal
NomeP.ti
1. Richard Guigiasquet guigia8565
2. VOLANDRI GO boezio7595
3. Alicesmash dany766851
4. Guga kubrick6815
5. Sharkpip sharkpip6610
6. Boris dome276505
7. grattone mecir nelspruit6495
8. Alberto Contador Contador16381
9. Faber Shadow6315
10. I Gemelli Mankbryan MANKANA6165
Fantatennisti attivi: 162

Calendario ATP 2018
Torneo Apertura o Winner
Doha Pete forever cyclassic
Sydney Guga kubrick
Australian Open VOLANDRI GO boezio
Rotterdam Craig Bellamy galles
Rio de Janeiro IN CORSO
Dubai IN CORSO
Acapulco IN CORSO
Indian Wells 04/03
Miami 16/03
Houston 05/04
Marrakech 05/04
Montecarlo 11/04
Barcelona 19/04
Madrid 02/05
Roma 09/05
Lyon 16/05
Geneva 16/05
Roland Garros 23/05
Stuttgart 07/06
's-Hertogenbosch 07/06
London Queen's 14/06
Halle 14/06
Wimbledon 28/06
Newport 12/07
Hamburg 19/07
Washington 26/07
Canada 02/08
Cincinnati 09/08
Winston Salem 16/08
US Open 22/08
Chengdu 20/09
Shenzen 20/09
China Open 27/09
Tokyo 27/09
Shanghai 03/10
Vienna 18/10
Basel 18/10
Paris Bercy 25/10
ATP Finals 07/11