Mondiali Sci Nordico

Homepage

Regole

faq

Contattaci

Registrati

Lun 1 Mar

clicca per mostrare scadenze 4 scadenze...

Mar 2 Mar

 7 scadenze...

Mer 3 Mar

 7 scadenze...

Gio 4 Mar

 9 scadenze...

Ven 5 Mar

 15 scadenze...

Sab 6 Mar

 23 scadenze...

BAR FANTASPORTAL Artemis dany76 28/02 23:56 Bollettini: 0
Paralimpiadi Invernali: le news

raffolindo a metà del guado

PDF

cianfa88 - 12/09/16, 19:02

Paralimpiadi (come ben ci ricordano i telecronisti RAI sta a significare Olimpiadi Parallele) ben avviate, siamo ormai già al quinto giorno di competizione e giù medaglie come se piovesse. Personalmente atletica e nuoto sono le mie gare preferite; a sorpresa ho apprezzato molto il tennistavolo e anche la pallavolo da seduti; invece il calcio e la pallacanestro in carrozzina non mi emozionano proprio.

Comunque, per ora queste Paralimpiadi stanno rispecchiando le attese, con tante belle gare e atleti che in quanto preparazione hanno ben poco da inviare a quelli Olimpici: basti vedere la finali delle classi di nuoto più alte, quelle con minore disabilità; o pensare che la finale dei 1500 metri maschili categoria T13, quella per atleti con una residua capacità visiva, è stata più veloce di quella Olimpica (ok, fu lentissima). Anche il pubblico viste le premesse è sufficientemente presente.
Il medagliere come previsto vede il dominio della Cina davanti ai soliti britannici e ai sorprendenti ucraini, mentre dietro faticano gli americani. Per quanto riguarda l'Italia per ora molte medaglie me solo una d'oro, ad opera del nuotatore Federico Morlacchi nei 200 misti SM9. Al contrario delle Olimpiadi, la seconda parte può riservare però molte soddisfazioni con l'arrivo del ciclismo su strada, della scherma e di gare più congeniali nell'atletica.

Probabilmente ha trovato le quote su qualche misterioso sito gestito dalla mafia cinese, ma a primeggiare nella nostra classifica quanto mai provvisoria è raffolindo davanti a Kaj e lehto. Abbastanza ininfluente la scelta di massa Cina nell'atletica, per ora la discriminante è il nuoto con l'Ucraina a sopravanzare gli Stati Uniti (corry il primo americano in classifica: raffolindo per ora primeggia sugli avversari grazie ai sollevatori di peso nigeriani e ai judoka uzbeki. Chissà perché in Uzbekistan vanno forte nel judo: misteri paralimpici.

Ma tonnellate di medaglie vanno ancora assegnate, e tutto può cambiare. Rimanete collegati.

 

Vai alla homepage del gioco

Tutte le news (6)