Wimbledon ATP

Homepage

Regole

faq

Contattaci

Registrati

Gio 30 Giu

clicca per mostrare scadenze 13 scadenze...

Ven 1 Lug

 10 scadenze...

Sab 2 Lug

 8 scadenze...

Dom 3 Lug

 4 scadenze...

Lun 4 Lug

 5 scadenze...

Mar 5 Lug

 5 scadenze...

BAR FANTASPORTAL la dura legge dell'unlucky garkal 30/06 12:39 Bollettini: 0
Motori - Dakar: le news

I verdetti della Dakar 2010

PDF

klide - 18/01/10, 01:22

Abbiamo dovuto attendere un paio di giorni prima di poter decretare i vincitori della Dakar; non tanto per il titolo Auto quanto per quello Moto, combattuto fino agli ultimi chilometri di corsa.

Questo stato causato dal fatto che a volte abbiamo aggiornato qualche ora prima che rivedessero le classifiche di tappa; questo ha comportato una svista che poteva creare qualche problema nel conteggio finale della classifica.
Il conteggio ora stato sistemato e credo non ci siano altri errori.

Dunque celebriamo il successore di alemav67, ovvero Mai via dall Africa guidata con molto sangue freddo da Warkhaven dopo queste due settimane di corse. Alla fine sono stati essenziali due minuti, guadagnati sui quasi 5000km di corsa, a fare la differenza su coloro che con l'utente bolognese hanno lottato per conquistare il successo: parlo di Kya sulle Ande che all'ultima speciale ha superato il terzo classificato Non freno mai Dakar di prech.
Per prech la magra consolazione di aver vinto la classifica a punti si mischia alla rabbia per non essere riuscito a mantenere il vantaggio di un quarto d'ora che aveva a quattro tappe dalla conclusione. Senza contare che la terribile ragazzina napoletana gli ha soffiato il secondo posto alla fine.

Ben diverso invece l'andamento delle Auto, dove domina la peugeot68 di Avalanche, capace di distanziare di quasi tre quarti d'ora gente come la Borzoli Dakar di Seb e la DuneMosse di ullrich (che hanno sfruttato questa simulazione di corsa a tappe per prepararsi al meglio alla stagione ciclistica che comincia Marted mattina, scadenza ore 2.00 sul planner).
Dove ha fatto la differenza? sicuramente nella settima tappa, dove ha vinto e accumulato vantaggio su molti dei suoi avversari; poi bastato il crollo dell'unico che era riuscito a stargli un attimino dietro, PAPETE, e il resto stato solo una lunga attesa verso il traguardo. Complimenti al sopracitato ullrich per la conquista della classifica a punti.

Bravi loro e bravissimi tutti voi che avete giocato fino alla fine senza mollare, sperando sempre di poter recuperare fino all'ultimo: quest'anno magari la sfortuna in qualche occasione vi ha colpito e ora recriminate, ma con i se e con i ma non si fa n la storia e n tanto meno le vittorie in Dakar.

Perci complimentatevi con i vincitori e pensate ai prossimi avvenimenti del sito; ma ricordate che nel 2011 io e il bravissimo reggina (a cui vanno i complimenti per la gestione silenziosa e puntualissima degli aggiornamenti, nonch anche Markigiana per il supporto una tantum) vi aspettiamo ancora sugli sterrati sudamericani.

Mucha Suerte!

 

Vai alla homepage del gioco

Tutte le news (76)