CdM Femminile Fondo

Homepage

Regole

faq

Contattaci

Registrati

Lun 28 Nov

clicca per mostrare scadenze 2 scadenze...

Mar 29 Nov

 6 scadenze...

Mer 30 Nov

 4 scadenze...

Gio 1 Dic

 5 scadenze...

Ven 2 Dic

 6 scadenze...

Sab 3 Dic

 16 scadenze...

BAR FANTASPORTAL scusate garkal 28/11 14:32 Bollettini: 0
Basket - NBA: le news

Buon anno baskettaro

PDF

klide - 30/12/18, 16:38

In attesa che venga assegnato lo sportalino cestistico a chi lo merita (perchè non potete non premiare colui che ha vinto più di tutti in questo ambito), andiamo a passare in rassegna le varie notizie giunte dal mondo della palla a spicchi da Ottobre ad oggi.

1) Mi riaggancio all'articolo di inizio stagione, dove parlavo del 23 in maglia gialloviola: i suoi Lakers hanno dimostrato che tutto sommato possono arrivare ai playoff già da ora. Walton sta facendo un buon lavoro, i giovani sono attenti e si impegnano, LeBron fa il LeBron e hanno pure aggiunto il miglior difensore 2011 della Lega (Chandler) per dare riposo a McGee. Direi che anche quest'anno il 23 giocherà quantomeno fino a fine Aprile....

2) Ad Ovest Denver sta stupendo tutti: ritmo, palla che corre, giovani talentuosi e una stella come Jokic che brilla come non mai. Ci sono tutti gli ingredienti per vedere una nuova franchigia al potere? Difficile, però di questo passo i Nuggets potranno iniziare una nuova vita ai piani alti

3) Ad Est Toronto sta mettendo in riga le rivali: Leonard è in palla come ai tempi di San Antonio, la squadra era già rodata e nonostante qualche infortunio e riposo precauzionale hanno il record migliore di tutta la Lega. Come sempre, saranno i playoff a capire se questa franchigia vuole fare uno step successivo o dimostrare che "In Canada il basket non può arrivare ad un certo livello"

4) Le sorprese si chiamano Bucks, Clippers e OKC. La prima perchè ha fatto il migliore acquisto che potesse fare: coach B. Grazie a lui la difesa è migliorata e Antetokoumpo è cresciuto a dismisura. MVP papabile se continua così...
Il Gallo tuona insieme ai suoi Clippers, pur orfani di Jordan. Harrell e Harris insieme al nostro Danilo stanno dando parecchie soddisfazioni a coach Rivers. La speranza è che finalmente facciano vedere a tutti che i playoff non sono solo il primo turno...
OKC è invece diventata una corazzata: Russell e George sono diventati i cardini di una squadra che non gioca solo per loro ma lotta e difende. i risultati son sotto gli occhi di tutti

5) Le piccole delusioni: Golden State (ma si sa che carbureranno verso Febbraio, ormai è una scelta), Houston (troppi problemi in difesa per D'Antoni), Boston (che si sta riprendendo, ma deve saper dosare il talento), Philadelphia (nonostante Butler, sono molto discontinui). Il talento c'è, il gioco anche. Devono ancora migliorare di testa e capire che la posizione in griglia playoff è importante quando ci si gioca delle serie equilibrate. Non c'è da perdere gare con leggerezza

6) Due nomi: il primo è Derrick Rose.
Vedere l'MVP più giovane della storia martoriato dagli infortuni e arrivare ad un passo dal ritiro, faceva piangere il cuore. Si è rialzato e ha ricominciato a lottare, ha messo da parte i problemi e si è tolto la depressione dalla testa. E' tornato a giocare e sta facendo vedere il talento immenso che ha in quelle mani. I 50 punti del mese scorso sono il punto più alto della stagione, ma già vederlo costantemente in doppia cifra e a sfornare assist con la mente libera, è tantissima roba....Bentornato DR!
Il secondo è Luka Doncic.
Finalmente ora non si guarda solo sua madre, ma anche quello splendido talento sbarcato a Dallas, tra le braccia di WunderDirk. Talento, genio, forza fisica, tecnica e tanti punti....e ha solo 19 anni. Se non vince il premio Rookie of the Year, allora in America non hanno capito proprio nulla...

Buon anno a tutti. E continuate a giocare, perchè è un attimo beccare Phoenix che batte la vostra scelta in casa o Chicago che sgambetta una pretendente al titolo....

 

Vai alla homepage del gioco

Tutte le news (384)