CdM Femminile Fondo

Homepage

Regole

faq

Contattaci

Registrati

Sab 4 Dic

clicca per mostrare scadenze 18 scadenze...

Dom 5 Dic

 11 scadenze...

Lun 6 Dic

 Nessuna
scadenza

Mar 7 Dic

 3 scadenze...

Mer 8 Dic

 Nessuna
scadenza

Gio 9 Dic

 5 scadenze...

BAR FANTASPORTAL sprugola vitojoe 03/12 22:00 Bollettini: 0
Paralimpiadi: le news

lehto and raffolindo (again) paralympic champions

PDF

cianfa88 - 21/03/18, 18:12

Come da titolo, la vittoria al fantagioco paralimpico va dunque a due storici utenti, il prode lehto (Finlandia) e il caro raffolindo (non capisco), autore di una notevole doppietta con le Paralimpiadi di Rio 2016. Stesse scelte per entrambi, a parte l'ininfluente hockey su carrozzina. Decisiva, rispetto al terzo chrissnow, la compagine russa scelta nel biathlon femminile; il quarto classificato, il misterioso Notredame, Ŕ autore del percorso pi¨ originale ma rimpiangerÓ la mancata scelta degli Stati Uniti, dominatori nello snowboard.
Un po' per tutti il rimpianto dell'alpino maschile, con i gettonatissimi Austria e Giappone latori di un pessimo risultato, con Slovacchia e Italia sottovalutate.

Un bravo allora a raffolindo e lehto, chissÓ quale studio o tattica ha portato a questo risultato.


Per quanto riguarda i giochi reali, purtroppo la differenza con le paralimpiadi estive Ŕ notevole: la competizione in varie gare Ŕ decisamente ridotta, il numero di partecipanti Ŕ troppo basso per poter effettuare una divisione di classi pi¨ accurata. Comunque, la RAI ha fornito una buona copertura anche se forse qualche contenitore giornaliero riepilogativo poteva essere utile.
Stati Uniti vincitori del medagliere, con 13 ori, davanti alla Russia, che in questo caso ha patito meno il paravento degli "Atleti Paralimpici Neutrali". Vanno forte anche Canada e Francia, mentre rispetto alle Olimpiadi per normodotati vediamo comparire nazioni come l'Ucraina (ricordate l'exploit di Rio?), la Bielorussia e la Slovacchia. Rimbalzano indietro Norvegia e Austria.

L'Italia? Bene, soprattutto grazie alla stella di Giacomo Bertagnolli, giovanissimo sciatore ipovedente guidato da Fabrizio Casal che si porta a casa 2 ori, 1 argento e 1 bronzo. SarÓ probabilmente uno dei dominatori dei prossimi anni paralimpici. L'altra medaglia Ŕ l'argento di Manuel Pozzerle nello snowboard cross per amputati agli arti superiori; peccato invece per la nazionale di hockey, vicinissima alla medaglia ma sconfitta nella finale del terzo posto dalla Corea del Sua.


Bene, grazie a tutti e con le paralimpiadi ci vediamo prima a Tokyo 2020 e poi a Pechino 2022.

#bastaAsia
#BringBackOlympicGamesToEurope

 

Vai alla homepage del gioco

Tutte le news (8)