Serie A e Serie B

Homepage

Regole

faq

Contattaci

Registrati

Mer 15 Ago

clicca per mostrare scadenze 1 scadenze...

Gio 16 Ago

 6 scadenze...

Ven 17 Ago

 12 scadenze...

Sab 18 Ago

 15 scadenze...

Dom 19 Ago

 9 scadenze...

Lun 20 Ago

 2 scadenze...

BAR FANTASPORTAL Seb boezio 14/08 23:59 Bollettini: 0
Biathlon - Coppa del mondo maschile: le news

Nel segno di Boe

PDF

taus - 11/01/11, 15:11

Non stiamo parlando del nostro amato barista, nè di quello dei Simpsons.
Bensì del nuovo talento del biathlon mondiale, tale Tarjei Boe, classe 1988, autentico protagonista di questo primo scorcio di stagione, ed in particolare del weekend di Oberhof di settimana scorsa.

Uno sguardo a ciò che è accaduto prima delle feste natalizie è però d'obbligo, con le gare svoltesi in terra slovena.
La seconda individual dell'anno vede il sempre ottimo al bersaglio Mesotitsch ottenere il suo terzo successo assoluto in coppa del mondo, nonostante i suoi ormai 34 anni. Boe si accontenta di un 12esimo posto, in una gara con molti outsiders nelle prime posizioni.
Sednev, ottimo terzo, regala la vittoria a jurizava.
La sprint successiva vede trionfare un altro vecchio del circuito, quel Bjorn Ferry, campione olimpico in carica della Pursuit. Lo svedese non sbaglia un colpo al poligono e riesce ad essere veloce sugli sci, tanto da fermare la rincorsa di Boe che chiude secondo con un errore. Solo in due da noi credono nella rinascita di Ferry, con FORZAFEDE che ha la meglio grazie alla scelta dei gregari.

Ed eccoci allo stupendo weekend di Oberhof, probabilmente uno degli scenari migliori e più duri di tutta la Coppa del Mondo.
Seconda staffetta annuale e i padroni di casa che dominano una gara dalle condizioni meteo al limite, vincendo con l'improponibile score al bersaglio di 2+16. Ad oltre due minuti e con scores ancora più imbarazzanti tutte le altre, con Slesingr che brucia allo sprint la Norvegia e Bjoerndalen, autore di un recupero incredibile in ultima frazione. Gli sceltissimi francesi chiudono sesti, ancor peggio austriaci e russi, tredicsemi e quattordicesimi, con un Ustygov e un Landertinger in formato Mr.Magoo a chiudere la staffetta.
cyclassic beffa galles al fattore zeta, mentre più della metà degli utenti ottiene meno di 30 punti che, in termini di staffetta, equivalgono ad un mezzo disastro.

Si diceva weekend di Oberhof dominato da Boe, con la doppietta tra Sprint e Mass Start ottenutta grazie ad un fantastico equilibrio tra fondo e poligono. Nella sprint mette dietro Peiffer, nella mass start tiene a bada il ritorno di un indemoniato Svendsen e di un Tcherezov in gran ripresa. 55 sono ora i punti di vantaggio in Coppa del giovane delfino norvegese sul compagno di squadra. Il vecchio Bjoerndalen segue in affanno a quasi 150 punti di distacco da Boe. Sarà dunque, come previsto, una corsa tutta rossoblu per il Coppone finale, con le gare nel tempio di Holmenkollen a poter fare da spartiacque finale. In tal caso ci sarà da divertirsi.
Piccola citazione anche per il sempre piazzato Lukas Hofer, ora nono in classifica, che paga una Mass Start non all'altezza delle precedenti gare. Il ragazzo avrà sicuramente modo e tempo per rifarsi anche in questa specialità, ne siamo certi.

Zava team ottiene il secondo successo in quattro gare e per l'euforia si dimentica di scegliere per la Mass Start, vinta da marcof2004 su cernix, unici due a credere ancora in Boe, o probabilmente tra i pochi che avrebbero ancora potuto giocarlo. Il vostro GM ha deciso invece di risparmiarlo per il 2014 con una tattica davvero arguta.
In classifica muschio74 guida un gruppone compatto, con otto utenti in cinquanta punti. Ancora troppe le gare da giocare per poter fare qualche previsione.

Da domani si riparte a sciare e sparare a Ruhpolding con una Individual, una Sprint e una Pursuit: ricordate come sempre la scadenza contemporanea per le ultime due gare.

Stay Boe

Modificato da taus - 11/01/11, 15:14

 

Vai alla homepage del gioco

Tutte le news (47)