Basket NBA

Homepage

Regole

faq

Contattaci

Registrati

Gio 18 Ott

clicca per mostrare scadenze 4 scadenze...

Ven 19 Ott

 11 scadenze...

Sab 20 Ott

 14 scadenze...

Dom 21 Ott

 4 scadenze...

Lun 22 Ott

 4 scadenze...

Mar 23 Ott

 5 scadenze...

BAR FANTASPORTAL AGGHIACCIANTEEEEEE SIGFRID 18/10 11:33 Bollettini: 0
Biathlon - Coppa del mondo maschile: le news

La paura fa 90, Bjorndalen fa 91

PDF

garkal - 15/12/09, 14:17

Il norvegese Ole Einar Bjorndalen dopo la sprint di venerdì in quel di Hochfilzen diventa il più vincente di sempre nella storia degli sport invernali (sì ce n'è una nel freestyle che ha vinto 118 volte ma tralasciamo volutamente) superando niente popodimenochè un tale svedese che di nome fa Stenmark. Il norvegese vince le due sprint (la prima in Svezia) grazie ad una tecnica di tiro perfezionata durante gli allenamenti estivi che lo ha portato a centrare i bersagli più velocemente rispetto al recente passato. Ed è stato proprio grazie a quest'aspetto che il norvegese è riuscito a vincere le due gare anche se non è risultato affatto il migliore come prestazione sugli sci, anzi forse al momento ce ne sono una decina che vanno più forte di lui. Quando crescerà anche sugli sci saranno caschi per tutti. Sorride a 48 denti la Norvegia perchè le altre due gare sono vinte sempre da un suo rappresentante e cioè da Svendsen (13 le vittorie in carriera per lui) che pare destinato alla stessa carriera di Ole. Assolutamente straordinaria la volata del norvegese nell'inseguimento di sabato in cui ha regolato Eder e lo stesso Bjorndalen. Le staffette vengono vinte da Francia e Austria, da segnalare anche per gli uomini il disastroso inizio di stagione da parte dei tedeschi, ottimo quello di Lukas Hofer con l'azzurro ancora indietro per quanto riguarda le prestazioni sugli sci, ma che fa segnre ottime e insperate prestazioni al poligono, dove a livello giovanile ha spesso sofferto. Comunque la stoffa c'è, ricordiamo che il ragazzo è classe 1989, ancora categoria juniores e sembra assieme a Pittin (combinata nordica) l'unico prospetto davvero in grado di competere ad altissimi livelli nei prossimi anni per l'Italia nel panorama degli sport invernali.

Per quanto ci riguarda parliamo come per le donne del primo in classifica e dei vincitori di giornata e cioè di ireatt che guida con notevlissimi 299 punti (praticamente 50 a gara) la classifica e di Horus che fa doppietta ad Oestersund (grande avvio di stagione in tutti gli invernali per l'utente lec...lecce...leccese), di oeb che in uno dei suoi sport preferiti visto il nick vince la staffetta, di srabadori dalla Sardegna con furore, di Kalen che vince l'inseguimento e di aleguidi81 che vince la seconda staffetta. Come è ovvio nel biathlon stessa sede e stesse gare per gli uomini questa settimana in Slovenia, sempre a Pokljuka, negli stessi giorni delle donne. Ricordo che scadenze di sprint e inseguimento come sempre coincidono.

Stay forza Bari

 

Vai alla homepage del gioco

Tutte le news (47)