CDM Sci Alpino Femminile

Homepage

Regole

faq

Contattaci

Registrati

Mer 14 Nov

clicca per mostrare scadenze 3 scadenze...

Gio 15 Nov

 6 scadenze...

Ven 16 Nov

 5 scadenze...

Sab 17 Nov

 16 scadenze...

Dom 18 Nov

 6 scadenze...

Lun 19 Nov

 2 scadenze...

BAR FANTASPORTAL Cantù Basket Notredame 14/11 16:27 Bollettini: 1
Calcio/Football - World Cup 2018: le news

Che bello, il mondiale!

PDF

prech - 18/06/18, 22:06

Grazie Capelca,
la prima domenica mondiale inizia con la rivelazione del 2014, il Costa Rica, che dimostra contro la Serbia il perché nel 2014 è stata una rivelazione. Poca cosa i caraibici, rimasti perlopiù quelli dell'ultimo mondiale, ma con 4 anni in più; nonostante il fantasma di Ljaijc ed un disgraziato Mitrovic che per due volte sbaglia a tu per tu con Navas, la nazionale di Belgrado conquista 3 punti fondamentali grazie a quel vecchio lupo di mare di Kolarov che su punizione regala una possibilità alla Serbia di andare agli ottavi.
Nel tardo pomeriggio va in scena l'esordio dei Campioni del Mondo in carica della Germania che affrontano il Messico e qui va in onda quella che ad oggi è la sorpresa di Russia 2018. Il Messico ara clamorosamente una Germania inconsistente, che gioca malissimo e non trova una soluzione alle fulminanti ripartente della Tricolor che colpisce nel primo tempo con Lozano.
Nell'ultima partita domenicale va in scena il Brasile che torna al Mondiale dopo l'1-7 del 2014 con la Germania. Aldilà di un buon inizio di partita culminato con il gioiello di Coutinho, i verdeoro finiscono con lo spegnersi ed essere ripresi dalla sturlata di Zuber ad inizio ripresa. Poi poco è niente con la nazionale elvetica che si è dimostrata al solito rognosa mentre col senno di poi forse nel Brasile ci stava l'inserimento di Douglas Costa per cercare di aprire la scatola elvetica.

Il lunedì si apre con la vittoria della Svezia che trova la vittoria contro la Sud Corea ( a proposito il calcio asiatico è veramente inconsistente...) grazie ad un rigore concesso dal VAR e rendendo super appetitoso il match Germania-Svezia del prossimo turno.
Alle 17 l'esordio al mondiale di Panama porta a 50 minuti di resilienza contro i talenti belgi guidati da Hazard, poi il solito bellissimo goal di Mertens apre gli spazi per il Belgio che dilaga con una doppietta di Lukaku.
Poi la solita Inghilterra, piena di giovani talenti al momento ancora presunti, salvata dal solito Uragano, Harry Kane, che regala la doppietta con goal vittoria al 92'. L'avversario era però abbastanza inconsistente, visto che solo una follia di Walker (che regalava alla Tunisia il rigore del pareggio) e la solita imprecisione di Sterling e compagni ha permesso ai tunisini di cullare il sogno di un clamoroso pareggio. Per il momento, in un girone molto semplice, va bene così, ma la truppa di Southgate dovrà crescere velocemente per fare strada nel Mondiale.

Domani si finisce e si riparte, stay with us.

 

Vai alla homepage del gioco

Tutte le news (89)