Vuelta a Espana

Homepage

Regole

faq

Contattaci

Registrati

Sab 24 Ott

clicca per mostrare scadenze 12 scadenze...

Dom 25 Ott

 4 scadenze...

Lun 26 Ott

 2 scadenze...

Mar 27 Ott

 2 scadenze...

Mer 28 Ott

 3 scadenze...

Gio 29 Ott

 4 scadenze...

BAR FANTASPORTAL Senza contare TheOne 24/10 00:34 Bollettini: 0
Sci alpino - Coppa del mondo maschile: le news

Commento congiunto

PDF

garkal - 20/10/11, 21:21

Siamo pronti, tra 2 giorni (3 per gli uomini) partirà la lunga stagione degli invernali e come al solito, ad aprire le danze, saranno le gigantiste che, sempre come al solito, si daranno battaglia sul Rettembach di Solden, in una stagione dove, la Coppa del Mondo sarà l'unico obiettivo visto che, all'interno del quadriennio, questo sarà l'unico anno senza medaglie mondiali e olimpiche. Sicuramente le donne vivranno sull'eterna rivalità Kildow-Riesch (occhio quest'anno cambia cognome anche la Riesch, sarà Maria Hofl) con le due ex-amiche (vedere epilogo coppa del mondo dello scorso anno per ulteriori informazioni). Ci si aspetta l'esplosione della Gut e la crescita di qualche giovane italiana, Brignone in primis. Vi do due nomi a sorpresa per qualche risultato, la Depauli (è austriaca) e la Holdener (polivalente svizzera classe 93). Quanto al calendario, andamento classico fino a Gennaio con apertura a Solden, poi Levi, Nordamerica, Francia, Austria, confermato il parallelo di Monaco a capodanno, classiche a gennaio con Maribor, S.Moritz e Cortina, a febbraio invece la federazione ha deciso di esplorare mete più o meno esotiche, sfruttando anche il fatto che di solito in questo periodo ci sono le gare che assegnano le medaglie. Si va per la prima volta a Soldeu in Andorra, poi preolimpiche a Sochi in Russia e ritorno in Bulgaria a Bansko. Finale di stagione con le premondiali di Schladming.

Passiamo ai maschietti; doveva essere l'anno dei ritiri, lo è stato solo parzialmente, visto che Walchhofer non c'è più, ma Cuche (che ha detto che vuole arrivare a Sochi passando per Schladming) e Miller (su di lui non si possono fare discorsi di grande prospettiva, oggi c'è domani chissà) ci saranno ancora al cancelletto di Solden. Vedremo se Innerhofer continuerà il suo trend di costante crescita, se Janka si riprenderà dopo una stagione incolore (ma non troppo) e se Kostelic confermerà seppure parzialmente quello strepitoso stato di forma che lo ha portato lo scorso anno a fare punti pesantissimi (vittoria nel sg di Kitz compresa) in tutte le discipline raggiungendo una più che meritata vittoria nella generale. Il mio favorito? Svindal. Anche in questo caso vi do tre nomi a sorpresa con la quale fare qualche quarantello...Schmidiger, Kline e il terzo non lo so. Il calendario degli uomini ricalca quello delle donne. Solita apertura e solito schema fino alla fine del mese di gennaio, poi a febbraio campagna dell'est anche per gli uomini con Russia e Bulgaria divise tra loro dal secondo parallelo della stagione che si disputerà in quel di Mosca (lo fanno anche le donne chiaramente). Io mi fermerei qua, tralasciando il discorso (seppur interessante) che riguarda i nuovi materiali, con tutte le proteste, accuse e controaccuse da parte dei dirigenti della FIS e degli atleti che hanno protestato per la pericolosità che comporta l'utilizzi di tali materiali per un discorso di sciancrature e raggi di curvatura che soprattutto negli slalom giganti...vabbè ne ho parlato sin troppo...Sabato si inizia. Tutti a uovo.

 

Vai alla homepage del gioco

Tutte le news (59)