Vuelta a Espana

Homepage

Regole

faq

Contattaci

Registrati

Mar 27 Ott

clicca per mostrare scadenze 3 scadenze...

Mer 28 Ott

 3 scadenze...

Gio 29 Ott

 4 scadenze...

Ven 30 Ott

 7 scadenze...

Sab 31 Ott

 11 scadenze...

Dom 1 Nov

 2 scadenze...

BAR FANTASPORTAL Beccia lazzaro 26/10 23:50 Bollettini: 0
Sci alpino - Coppa del mondo maschile: le news

Vacanze

PDF

fosco - 19/12/12, 09:31

Con lo slalom di Campiglio di ieri sera la Coppa del Mondo di Sci Alpino Maschile va in vacanza. Sosta non lunghissima, fra dieci giorni ci sarà la discesa di Bormio, ma almeno passermo il Natale senza l'ansia della scelta.

Dall'ultimo commento è passata una settimana in cui il circo bianco ha gareggiato sulle nevi italiane: superg e discesa in Val Gardena, gigante in Alta Badia e slalom a Campiglio. E i nostri ragazzi non hanno deluso, almeno nelle discipline veloci: in superg Marsaglia si conferma uno forte giungendo secondo battuto solo da Svindal e Heel ritrova il podio dopo anni. Lo stesso Heel, sesto, è il migliore in discesa, gara a dir poco falsata dal meteo, ma almeno non abbiamo assistito allo scempio in due manches che la FIS sembrava voler mettere in piedi. Vince Nyman, sorpresissima, ma almeno è uno che sulla Saslong aveva già vinto nel 2006. Pensate se avesse vinto Perko, giunto secondo...

Il gigante dell'Alta Badia ha confermato che Ligety è ingiocabile: 2"40 il suo vantaggio al termine della prima manche, 2"03 al traguardo su un super-Hirscher che a sua volta rifila più di un secondo e mezzo al resto del mondo. Azzurri fuori dal podio solo perché Blardone esce a due terzi di seconda manche, il migliore è quindi il solito Simoncelli quinto.

Nello slalom di ieri invece Hirscher dimostra che nonostante Ligety è lui l'anti Svindal, stravincendo davanti a Neureuther e a Yuasa, sorpresa ma non troppo visto che su un pendio simile fa sempre benissimo in quel di Schladming. Qui invece la delusione per i nostri è atroce visto che ne avevamo tre nei primi quattro dopo la prima manche, ma Razzoli e Deville escono e Moelgg chiude quinto.

Da noi i vincitori delle quattro gare dolomitiche sono Robbo, che vince il superg con il podio perfetto, dummyy, che si impone in discesa con la terna teoricamente perfetta (Nyman e Perko erano impronosticabili) Guay-Svindal-Jansrud, pietro77, geniale e fortunato ad essere l'unico Ligety in gigante, e fosco, che Yuasa a parte centra il podio perfetto dello slalom.

In classifica comanda sempre e con margine garkal, che comunque nelle ultime due gare fa zero punti dimostrando di essere vulnerabile. Qualcuno ne saprà approfittare e lo riprenderà? Lo sapremo dopo Natale.

Buone feste a tutti!

 

Vai alla homepage del gioco

Tutte le news (59)