CDM Sci Alpino Maschile

Homepage

Regole

faq

Contattaci

Registrati

Mer 14 Nov

clicca per mostrare scadenze 3 scadenze...

Gio 15 Nov

 6 scadenze...

Ven 16 Nov

 5 scadenze...

Sab 17 Nov

 16 scadenze...

Dom 18 Nov

 6 scadenze...

Lun 19 Nov

 2 scadenze...

BAR FANTASPORTAL Cantù Basket Notredame 14/11 16:27 Bollettini: 1
Ciclismo su strada - UCI: le news

Foglie morte e simili

PDF

cianfa88 - 10/10/13, 09:59

Dopo i campionati del mondo c'è un normale rilassamento. Corridori che vanno in ferie (il primo ovviamente manco a dirlo inizia con Poz e finisce con ato), fantaciclisti depressi per l'ennesima stagione deludente o distratti dagli eventi autunnali, GM pronti a partire per le meritate fantaferie. Ma il calendario prevede un finale di stagione molto interessante, nel quale è possibile approfittare della situazione.

Chi non si rilassa è indubbiamente NickViola, campione del mondo a cronometro sia individuale che a squadre, che trionfa anche al Giro di Lombardia. VELOX sfrutta uno stato di forma record per sconfiggere altri sette utenti con la coppia spagnola Rodriguez e Valverde (sul podio anche ireatt e srabadori), ed è bravo ma anche un po' fortunato in quanto nessuno a Valverde un secondo gregario valido.
Giro di Lombardia veramente difficile, con tempo da lupi, nebbia e quant'altro. Nibali finisce nuovamente a terra, Voeckler ci prova con la fuga ma è appunto Purito a prendersi una (mini) rivincita sul mondiale battendo proprio Valverde, mentre sul podio si accomoda il giovane Majka autore di una promettentissima stagione (tacci sua e per quei venti minuti a caso).

Ma il vero evento della domenica non era certo il Giro di Lombardia, bensì ovviamente il Tour de Vendèe, fantastica ed emozionante corsa risolta allo sprint con facile vittoria dell'ex campione francese Bouhanni. La disperazione di garkal nell'essersi conto di essere battuto dall'ineffabile raffolindo viene mitigata dalla vittoria di rizz23, che tra un articolo e un altro trova ancora il tempo di condurre Rizz Team alla vittoria.

Infine qualche giorno prima si era corso l'antica semiclassica Milano-Torino, con arrivo su su al Santuario di Superga. Bella lista di partenti, con il nostro Ulissi a suggellare una bella stagione (peccato per una mezza giornata no al mondiale) battendo Majka e Moreno. hotspurs è pronto con i gregari e Beppe Saronni sprinta su Disagiato e mpisano.


Bene. Ci si avvia veramente alla fine. Oggi tra un minuto Coppa Sabatini nel cuore della Toscana, stanotte tutti in Cina per il Giro di Pechino, poi il sempre piacevole Giro dell'Emilia, l'ultima classica con la Parigi-Tours e infine il GP Beghelli. Non mollate proprio ora.

 

Vai alla homepage del gioco

Tutte le news (664)