CdM Maschile Fondo

Homepage

Regole

faq

Contattaci

Registrati

Mer 21 Nov

clicca per mostrare scadenze 3 scadenze...

Gio 22 Nov

 2 scadenze...

Ven 23 Nov

 6 scadenze...

Sab 24 Nov

 15 scadenze...

Dom 25 Nov

 8 scadenze...

Lun 26 Nov

 1 scadenze...

BAR FANTASPORTAL Resto dell'idea garkal 20/11 22:29 Bollettini: 1
Tennis - Circuito femminile WTA: le news

La notte della vigilia

PDF

TheOne - 14/09/07, 11:53

Come anticipato nei commenti precedenti, questa edizione degli US Open in gonnella è stata fortemente condizionata da alcune apparizioni mistiche in stile Dickens che hanno portato il bravo mircuzzo a conquistare il meritato successo con la sua Daniela Hantuchova.
Ma andiamo con ordine.
Due sere prima del torneo apparve in sogno all'avido mircuzzo-Scrooge la figura del suo trapassato (almeno dal punto di vista fantatennistico) collega Marley-lozar (numero 237 della classifica annuale), il quale lo avvisò che lungo il cammino per la sua redenzione avrebbe incontrato tre spiriti che lo avrebbero illuminato e portato al successo.
Tuttavia mircuzzo non è personaggio da ascoltare gli altri e così la sera prima dell'esordio del torneo mette Golovin, sicuro del fatto suo. Durante la notte, causa un'abbuffata fuori dal comune, gli incubi lo assalgono. Svegliatosi per bere un digestivo e continuare il sonno data la pesante giornata che lo avrebbe atteso, ecco comparire vicino alla vetrina degli alcolici un losco figuro. Il tremolante protagonista della nostra vicenda, rimembrando lo strano sogno avuto in precedenza, chiede delucidazioni in merito, ma si sente rispondere solamente "sono aleguidi81, primo numero uno della classifica WTA, seguimi...".
Cominciando la sua avventura, lo Scrooge de noantri segue lo spirito dei tornei passati e lo vede felice e spensierato a bullarsi con gli amici per una posizione in un gioco che nessuno di loro conosce. Eppure aleguidi81 continuava a bullarsi sempre più, finché dopo un paio di mesi rimase solo, senza amici (che si erano stufati di sentire quella e sempre quella) e senza più la leadership (che mai più riconquistò). Prima di andarsene ecco la dritta per mircuzzo. Leva il trans-agonistico e metti Azarenka, vedrai come ne sarai più felice.
La mattina seguente, con qualche dubbio se dare credibilità o meno al sogno, ecco la svolta. Fuori Tatiana, dentro la Azarenka. Cambio che nemmeno il miglior Lippi avrebbe mai azzeccato. Passaggio del turno conseguito e pure con differenza game notevolissima.
Dopo un secondo turno senza incontri particolari, mircuzzo si era già dimenticato dell'episodio precedente ritenendolo un incubo, per cui, dopo aver scelto Schnyder, se ne andava a letto sereno.
Un'altra nottata burrascosa attendeva invece il nostre eroe. Un rumore di catene trascinate si stava infatti avvicinando sempre più al suo letto. Saltando i convenevoli di rito, lo spirito innanzi a lui disse "sono Robbo, numero uno del tennis femminile in svariate epoche, seguimi..."
Scrooge... ehm... mircuzzo lo seguì senza poter protestare e vide cose stranissime! Un uomo stava giocando a basket assieme a un amico avvolto in una bandiera a stelle e striscie, lamentandosi dei risultati che stentavano a venire e delle scelte fatte esclusivamente al fine dei punti. Ma ecco comparire anche un terzo porcellino... ehm... amico insultando gli altri due per averlo fatto uscire così malamente, dato che sapeva che stavolta la Schnyder avrebbe perso mentre Venus avrebbe dominato la sua avversaria.
Mircuzzo non esitò un attimo e appena sveglio cambiò la scelta, fiducioso di mantenere la vetta del torneo appena conquistata. E così fu.
Quarti di finale tranquilli per merito della Chakvetadze, ma ora veniva il difficile. Fare in tranquillità i punti della finale e mantenere una classifica dignitosa oppure rischiare un po' per vincere il torneo? La notte avrebbe portato di sicuro consiglio, come avvenuto in precedenza!
Degli strani suoni metallici, accompagnati da luci fortissime e di svariati colori interruppero il sonno del nostro collega fantasportivo. Gli si fecero incontro due persone in tuta spaziale: spaider84 (futuro numero uno del ranking per i prossimi cinque anni) e ganzertre (GM unico del sito, data la superiorità di fantasia e la sua dedizione al lavoro assegnatogli). Senza proferir parola trascinarono il malcapitato sulla loro navicella spaziale, mostrandogli quanto gli sarebbe accaduto se non avesse seguito i loro consigli e soprattutto se si fosse vantato al Bar di questo successo. Vide un uomo solo, in un fantacimitero, che singhiozzava rumorosamente asciugandosi le lacrime. Era lozar. L'amico intervenuto per scongiurare questa scena e che invece vi si ritrovava in qualità di protagonista. La tomba fantasportiva non poteva essere che quella di mircuzzo, gran giocatore, ma troppo esuberante e vanitoso. Aveva vinto molti altri tornei dopo gli US Open, ma era rimasto solo e odiato dagli altri per questa sua insaziabile fame di vittoria e per la sua sborronaggine al bar.
Svegliatosi di soprassalto, il nostro eroe americano scelse per i turni mancanti e come promesso ai due spiriti non si permise nemmeno di dire "Ho vinto!" al bar.
Divenne così un mito nel fantastico mondo di Fantasportal e visse moltissimi anni ricchi di successo, ma sempre nel massimo dell'umiltà.

Mi scuso con i personaggi tirati in ballo, ma si sa, quando c'è l'ispirazione non la si può contenere. Complimenti mircuzzo, torneo da campione e meritata vittoria finale!

Modificato da fede - 14/09/07, 12:49

 

Vai alla homepage del gioco

Tutte le news (608)