COPPA DEL MONDO DI CALCIO

Homepage

Regole

faq

Contattaci

Registrati

Gio 21 Giu

clicca per mostrare scadenze 2 scadenze...

Ven 22 Giu

 4 scadenze...

Sab 23 Giu

 8 scadenze...

Dom 24 Giu

 9 scadenze...

Lun 25 Giu

 3 scadenze...

Mar 26 Giu

 1 scadenze...

BAR FANTASPORTAL a bari dovrebbero pensare al loro presidente... corry 21/06 00:47 Bollettini: 0
Ciclismo Femm / Cycling Women: le news

Alcatraz per un secondo

PDF

Seb - 16/06/12, 10:44

Nelle sue giocate all'Emakumeen Bira cirello aveva sfiorato la perfezione: nelle prime due tappe ha preso da campione le vittorie di Ina Teutenberg in volata e di Emma Pooley per distacco, nella cronometro invece s'era affidato a Judith Arndt, ottima seconda dietro a Villumsen. E pure nell'ultima giornata di gara Emma Johansson ha fatto il suo, portando a casa un bel secondo posto.

In una corsa senza abbuoni la classifica a punti può essere spesso decisiva, a maggior ragione se le tappe sono poche e le scelte molto simili tra di loro: il fatto, però, è che fino all'ultimo può bastare anche un solo secondo per riscrivere la classifica.

Proprio nell'ultima tappa il secondo è quello che Annemiek Van Vleuten infligge alla seconda arriva, Emma Johansson in un finale caratterizzato dalla pioggia e da molte cadute: se il gruppetto di fuggitive fosse rimasto compatto difficilmente sarebbe potuto esserci un secondi di distacco tra prima e seconda. Questo piccolissimo margine ha fatto sorridere alcatraz che era a pari tempo con cirello ma aveva un numero di punti nettamente inferiore: con Van Vleuten ha firmato il sorpasso.

Per quanto riguarda i successi parziali la prima frazione è andata a Horus, unico a puntare sul secondo posto di Shelley Olds dietro a Teutenberg: la tedesca era appena arrivata dagli Stati Uniti e il correre di pomeriggio l'ha aiutata a non sentire il fuso orario. Nove di noi prendono 20" con Armitstead.
Nella seconda tappa vince Pooley per distacco e Clash si rifà subito dalla beffa subita con Lizzie. A questo punto la Pooley è la grande favorita ma la classica pioggia dei Paesi Baschi mal si concilia con le sue scarse abilità in discesa: nella cronometro vince Villumsen e lokomotiv è il più bravo delle tre che l'hanno giocata; della quarta ed ultima tappa abbiamo già detto molto tranne che a braccia alzate sul traguardo c'è arrivato cianfa88.

Adesso tutti in Italia perché tra qualche ora inizia il Giro del Trentino: due giorni di gara, tre tappe e la possibilità che escano diverse sorprese.

 

Vai alla homepage del gioco

Tutte le news (70)